NUOVA APERTURA SCUOLA DI PIZZA IN IRLANDA

Il 6 Novembre 2017 questa è la data in cui per la prima volta l'Irlanda vedrà all'interno di una scuola un corso di pizza API.

L'apertura di una nuova scuola all'interno del territorio irlandese sta ad indicare quanto la tradizione e la professionalità che contraddistingue da sempre i professionisti API sia apprezzata anche all'estero.

L'API da sempre è sinonimo di professionalità e garanzia di standard elevatissimi sia per l'insegnamento che per l'esecuzione e questa nuova scuola porterà con se queste doti.

Auguriamo un buon inizio a tutti gli iscritti che inizieranno il corso il 6 Novembre.

 

 

AUGUSTA – Ha preso il via lunedì 9 ottobre e si è conclusa ieri sera, martedì 10 ottobre, la quarta edizione del campionato europeo per pizzaioli dal titolo suggestivo “Sapori di Sicilia”, organizzata contestualmente alla nona edizione del campionato italiano “Pizza al pesce”.

In un noto resort locale, si sono dati appuntamento oltre 150 pizzaioli giovani e giovanissimi per aggiudicarsi le coppe messe in palio dall’Associazione pizzerie italiane (Api) e dalla “Italia-Malta pizza association”. Sede del campionato è stata la città federiciana perché l’organizzatore dell’evento è il siracusano Pippo Paolini, consigliere nazionale dell’Api e presidente dell’associazione italo-maltese, che da quasi quarant’anni ha scelto Augusta come luogo di lavoro, tanto da aver aperto persino una scuola per pizzaioli nel suo locale sito sul lungomare Rossini.

Ben quattro sono state le giurie, composte da esperti del settore, per valutare le pizze realizzate dai concorrenti, provenienti dalla Sicilia, dal resto d’Italia e da Malta. Tra un assaggio e l’altro, i giurati hanno potuto “gustare” anche l’esibizione del cuoco-chitarrista Mimmo Bertoni, di Augusta, e del rumorista Giuseppe Amarù di  Pozzallo.

Nella serata di ieri, allietata dall’esibizione del gruppo “Augustafolk” guidato da Orazio Gianino, sono stati celebrati i vincitori della competizione. Primo classificato del campionato italiano “Pizza al pesce” il romano Ciccio Rossi, mentre ha conquistato il titolo del campionato europeo “Sapori di Sicilia” il siracusano Stefano Mensa. È stato inoltre assegnato il “super premio europeo”, per aver ottenuto il punteggio più alto tra tutte le categorie a cui ha partecipato, alla maceratese Claudia Pinzi.

Il recente 3° "Trofeo Nazionale Pizza Eccellenze d'Italia” si è svolto nella Scuola Nazionale Pizza di API Calabria a Rende (CS), il 25 e 26 settembre, ben lottando con un sole vittorioso su qualche nuvola passeggera…, anche negli spazi aperti messi a disposizione della “Surgelò” di Franco Palermo, amico da sempre di API Calabria, e con l’organizzazione puntuale di Fabio Pugliese con la sua “Pugliese Servizi IT&Marketing”, Il tutto insieme al lavoro fondamentale di tutta l’équipe della Scuola Nazionale di Rende, e col sostegno nello staff di tanti amici pizzaioli tra Lazio, Campania, Basilicata, Puglia e naturalmente Calabria, presenti anche nelle diverse categorie di gara, e con l’intervento radiofonico e di stampa, quale Media partner, della famosa  RLB Radioattiva e di Quicosenza.it, con la conduzione esemplare di Maria Rosaria Gairo. Naturalmente col contributo fondamentale di tanti sponsor nazionali e locali di primissima qualità ed il coordinamento per la comunicazione e documentazione foto-video giornalistica de “La verità nel piatto”, trasmissione su web. you tube e social. Sempre con una puntuale presentazione delle giornate da parte di Giuseppe Greco ed alcuni spettacoli serali tra cui il divertentissimo cabaret di Tonino Pironaci ed il Concerto live di Fabio Grosso e le Muse del Mediterraneo. Dunque, non solo una grande occasione di gare e confronti professionali,  ma una vera festa, come da sempre nella genuina filosofia dell’API, alla presenza del suo Presidente Angelo Iezzi e dei suoi protagonisti e Maestri pizzaioli calabresi, tra cui Marcello Lamberti, Vice Presidente Nazionale, Pietro Tangari Consigliere nazionale, Tony Sergione delegato API Calabria ed il Maestro Mauro Mazzotta della Scuola di Rende, oltre a Paolo Infantino Zolfanello Delegato Basilicata, Giorgio Cutro della Scuola API di Potenza, ed i Consiglieri Nazionali Massimiliano Bacich (autore con altri di coinvolgenti esibizioni acrobatiche) , Marco De Pasquale e Laura Ansalone Responsabile API Donna.

Sino al premi finali calebrati alla costante presenza del Presidente e Governatore della Calabria On. Gerardo Mario Oliverio e del Sindaco di Rende Marcello Manna. Con classifiche (come riportate nelle tabelle) che hanno visto vincenti ai primi posto sia giovani pizzaioli calabresi (Luca Pace, Emanuele Stella, Francesco Ribaudo e Carmela Cannizzaro) che anche campani (Mario Giordano di Salerno) e siciliani (Alessio Alioto della provincia di Palermo), oltre a classificati nelle seconde posizioni dalla stessa Calabria, Puglia, Basilicata e Lazio.

 

IN ALLEGATO LE CLASSIFICHE FINALI.

L’Associazione Pizzerie Italiane con il suo Presidente Angelo Iezzi e tutti i consiglieri API, rammaricati danno la triste notizia che sabato sera 23 settembre 2017 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e a noi tutti il grande Lauro Perni detto “il Ternano”: uno dei capisaldi della pizza in teglia alla romana, maestro di tanti maestri, imprenditore di successo, istruttore API presso la scuola nazionale di pizza di Roma, grande bocciofilo e indispensabile amico.
Unico nel suo stile di vita e nella tecnica professionale un esempio per tutti grazie alla sua invincibile carica d’amore che senza risparmio usava nel suo lavoro e nei suoi contatti umani.
Ti salutiamo con il rispetto dovuto a chi ha lasciato un segno indelebile nei cuori delle persone che hanno avuto il privilegio di conoscerti.
 
 
Ciao Lauro il nostro amore sia con te...

Far parte della famiglia APi vuol dire molto, da oggi ogni associato potrà contare su un team di consulenti selezionati ed esperti in grado di eliminare tutti gli ostacoli che si pongono tra voi e il successo della vostra attività.

UN ASSOCIATO API NON E' MAI SOLO !!!

 

Scarica la brochure con tutti i nostri consulenti e tienila sempre con te.

 

Nessun talent-show televisivo ha acceso i riflettori sul mondo delle pizzerie e dei pizzaioli, trascurando colpevolmente non solo una vastissima categoria professionale ma soprattutto la tradizione di questo grande prodotto artigianale italiano che ha conquistato il mondo. 

 

La società di produzione televisiva “Media Productions” realizzerà nel prossimo mese di ottobre il “MASTER PIZZA SHOW” il cooking talent che metterà in gara,  davanti alle telecamere, i pizzaioli di tutte le regioni italiane.
 

“MASTER PIZZA SHOW”vuole offrire il massimo della popolarità e visibilità a migliaia di pizzaioli italiani che parteciperanno ai casting regionali per la selezione dei 20 concorrenti finali che saranno poi i protagonisti, in una gara ad eliminazione diretta, delle 5 puntate del programma televisivo.
 

L Associazione Pizzerie Italiane partner di questa bella inziziativa da la possibilità a tutti propri associati di potersi iscrivere a questa competizione.
 

 Nell’arco dei prossimi mesi di luglio e settembre, accorpando i concorrenti di più Regioni, saranno organizzati dei casting regionali che si svolgeranno in città logisticamente adeguate per tutti.

 

Ai pizzaioli che aderiranno, compilando e spedendo il modulo di adesione in allegato, sarà comunicato (con congruo anticipo) luogo e data del casting regionale di competenza o da scegliere.
 

I casting regionali saranno ripresi dalle telecamere e  messi in onda dopo un opportuno montaggio delle fasi salienti e dei personaggi più significativi.

 

Tutti i partecipanti godranno quindi di una opportuna visibilità televisiva e ogni casting di fatto, diventerà uno spettacolo di bravura, di abilità, di simpatia e di socialità dei pizzaioli italiani.
 

I casting regionali e il talent show saranno diretti e condotti dal popolare personaggio televisivo Alessandro Di Pietro che verrà affiancato da una Giuria di autorevoli pizzaioli di indiscutibile fama.
 

La partecipazione ai casting regionali è libera e gratuita. Ogni concorrente dovrà provvedere agli ingredienti alimentari necessari alla realizzazione della propria pizza. Forni, impastatrici ed altri necessari macchinari saranno a disposizione.  Durante le riprese, sulle divise dei concorrenti, sono ammesse esclusivamente le scritte e/o i loghi di appartenenza alla nostra Associazione.

 

Le adesioni ai casting regionali si chiudono il prossimo 16 giugno.
 

In allegato troverete la scheda di adesione e una brochure esplicativa di “MASTER PIZZA SHOW”

Guarda le Classifiche finali del 4° Campionato Italiano di Pizza alla Mozzarella di Bufala

LE PIZZERIE D'ITALIA IN UN APP !

Pizza Qui è l'app gratuita per smartphone Android e iOS iPhone:

tradizionali,al trancio,a domicilio,per celiaci e per vegani.

Apri l applicazione e trova tutte le pizzerie nei dintorni in base ai criteri di ricerca da te selezionati.

Scaricala subito qui:

Android: https://goo.gl/k7CIXY

iPhone:  https://goo.gl/st591L

Per i soli ASSOCIATI API la possibilità di inserire la propria pizzerie gratuitamente all interno del programma.

Per inserire la propria pizzeria inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando di essere soci API.

 

VISITA LA PAGINA FACEBOOK DELL' APP

Pizzaqui.jpeg

 

 

Pagina 1 di 2